Cortemilia (CN)

Honeywell Environmental Control (EVC Italia), ha contribuito alla realizzazione di un moderno sistema di riscaldamento e di gestione dei consumi di un edificio in provincia di Cuneo.

Progetto: termoregolazione, ripartizione e contabilizzazione

Il controllo dell’impianto di riscaldamento per l’intera struttura di Cortemilia era affidata a un unico termostato di tipo on/off che non consentiva di regolare il riscaldamento zona per zona o piano per piano con un conseguente spreco di energia, costi elevati (il metano consumato era pari a circa 5.500 metri cubi all’anno) e scarso comfort abitativo, tanto che in alcune stanze risultava impossibile raggiungere la temperatura desiderata.

valvola termostaticaGrazie alla competenza e all’esperienza dell’Ing. Marco Bogliacino, è stato possibile portare a termine un progetto di riqualificazione energetica che ha assicurato vantaggi sostanziali in termini di riduzione della spesa e ha garantito il benessere abitativo che i proprietari cercavano. Sulla base dello scenario iniziale, il progettista ha proposto di sostituire il vecchio termostato standard con una soluzione in grado di regolare la temperatura dell’intero stabile tenendo conto dei diversi momenti d’uso delle zone, senza dimenticare l’attenzione ai consumi d’energia e ai relativi costi. La scelta è quindi ricaduta su evohome connected comfort (cc), il sistema di regolazione a radiofrequenza per il
“riscaldamento a zone”.

“Sono davvero soddisfatto delle prestazioni di evohome: già dalla prima stagione di funzionamento ho registrato un consistente risparmio sul consumo di metano, passando da 5.500 metri cubi annui a 3.350. Inoltre ho potuto ristrutturare il vecchio sistema di regolazione della temperatura senza interventi edili e idraulici che avrebbero avuto un costo maggiore rispetto al sistema che ho scelto di adottare”, ha affermato il proprietario dell’abitazione in Cortemilia , provincia di Cuneo.

 

Scarica il pdf completo